SI AVVICINA LAVVIO DEL CAMPIONATO PER LA NEF OSIMO

Conto alla rovescia per la Nef Osimo che vede avvicinarsi sempre di più la data d'esordio in campionato. La squadra di coach Roberto Masciarelli spera di partire con il piede giusto già dalla prima in casa contro Alba Adriatica dopo aver messo benzina sulle gambe con delle amichevoli, tra cui venerdì scorso contro Volley Game Falconara mentre sabato prossimo gli osimani affronteranno Loreto, prima del grande esordio casalingo.

Oltre al fattore sportivo, tutta la società si augura di non tornare in una fase di criticità non solo sportiva, che ha contraddistinto l'anno appena passato. Un periodo particolare come conferma anche lo stesso preparatore atletico Matteo Palmieri, che ci fa il punto della situazione in casa giallorossa.

“Un inizio anomalo considerando che il campionato è stato posticipato più volte, - esordisce Palmieri - con la prima squadra non ci siamo mai fermati ma abbiamo cercato una continuità negli allenamenti, approcciando un lavoro graduale anche in base a quelli che erano i DPCM emanati dal governo”.

Nell'ultimo periodo, con l'avvicinarsi dell'esordio in campionato, la squadra ha intensificato sia il numero degli allenamenti che i carichi di lavoro come ci spiega il preparatore atletico.

“Per noi, come per tutte le società, - prosegue Palmieri - sarà un anno particolare anche da come hanno strutturato la divisione dei gironi con una sotto fase secondaria. Per quanto riguarda l'organico della squadra, abbiamo un'età media molto bassa: si tratta di una squadra giovane con degli innesti “over” per dare solidità e compattezza all'organico. Per quanto riguarda il settore giovanile, ci siamo fermati solo durante queste festività dando la possibilità ai ragazzi di trascorrere le feste con i familiari, aspettando a breve il nuovo DPCM del governo per agire di conseguenza.”


Last update: 2021-01-13 17:13