SERIE D MASCHILE: LA NEF PERDE LOCCASIONE DI INTRALCIARE LA CAPOLISTA

Una Libertas Osimo sprecona perde un’occasione d’oro per mettere i bastoni tra le ruote alla capolista. Osimo che scende in campo con la novità Angeloni al debutto stagionale in D e porta in panchina gli ormai recuperati Antinori e Uncini, a fronte delle assenze di Pompei e Paolucci ancora convalescenti. L’impatto con la partita di Jesi tramortisce gli osimani che si ritrovano in un attimo sotto 0-5 grazie ad un turno al servizio float di D’agostino che crea scompiglio. Pazientemente Osimo ricuce lo svantaggio arrivando a giocarsi il set nonostante un grande numero di errori gratuiti (8 battute sbagliate nel set a fronte di 0 ace per fare 2 numeri). Ma questo andamento si rivede per tutta la durata della partita dove Jesi, squadra esperta e non a caso capolista imbattuta, gioca in maniera ordinata e diligente senza forzare mai la giocata. Invece in casa osimana nel secondo set si perde un po’ la bussola: la ricezione non arriva, le bande faticano a trovare direzioni d’attacco pericolose e quindi gli ospiti si portano a casa il set in scioltezza.
Nel terzo set cambia la musica. Libertas pimpante e consapevole dei propri mezzi mette la freccia già ad inizio set portandosi con un considerevole vantaggio di 15-8. Angeloni in posto 4 porta solidità in ricezione e Iachini è libero di inventare. Mister Baldoni fa rifiatare qualche elemento del sestetto jesino in vista della battaglia del 4’ set. Inizia il 4’ parziale e in casa Libertas si rivedono alcuni momenti negativi già visti nei primi 2 set. Meritatamente Jesi conduce tutto il set grazie ad un gioco lineare e molto semplice con Mister/giocatore/capitano Riccardo Baldoni che toglie le castagne dal fuoco in quasi tutte le situazioni più spinose degli ospiti, mettendo la firma anche sul match point dopo un’infinita azione. Un applauso a Jesi che fa valere in campo grande esperienza e solidità in tutti i fondamentali. Osimani che per la terza volta in stagione non riescono a strappare punti ai rivali della Sicur-Clean Termoforgia pur arrivando sempre molto vicino (2 partite in regular season più una di Coppa Marche). Ottimo l’arbitraggio del Sig. Soverchia.

 

I MIGLIORI SEI: Baldoni, D’agostino, Pirani; Bontempi, Angeloni, Barigelli An.

VOLLEY LIBERTAS OSIMO: Bontempi (K), Angeloni, Barigelli S, Iachini, Manuali, Antinori, Uncini, Spegne, Barigelli An, Palmieri, Baleani (L1), Zampa (L2). All. Polidori – Prudenza
SICUR-CLEAN TERMOFORGIA VOLLEYCLUB JESI: Amadei, Baldoni (K), Corinaldesi, D’agostino, Ferranti, Filipponi, Pirani, Romagnoli, Pirani, Romagnoli, Rossi, Silvestrini, Ambrogi (L). All. Baldoni
ARBITRO: Soverchia
PARZIALI: 23-25, 21-25, 25-17, 22-25


Ultimo aggiornamento: 2019-01-15 16:26


Nome:      Email: