LA NEF OSIMO ESCE SCONFITTA DA TURI

La Nef Osimo cade a Turi. Il 2020 si apre con uno stop per i ragazzi di coach Roberto Masciarelli per 3-1 in casa dell'Arrè Formaggi Turi che conferma di essere una squadra in salute, quinta vittoria consecutiva per i pugliesi. Non è bastata una prova gagliarda contro una formazione che in casa ha concesso poco finora agli avversari. La gara è stata equilibrata in ogni set anche se ai giallorossi è mancata la giusta continuità a muro ed in battuta per riuscire a spuntarla nei momenti topici del match: il primo set si è chiuso a favore dei padroni di casa per 25-21, mentre il secondo è terminato sul 25-22. Nel terzo set coach Masciarelli, che ha avuto a disposizione il rientrante Bruschi, getta nella mischia il neo arrivato Bacca, spostando Stella opposto alla fine top scorer dei suoi. L'inerzia della frazione è a favore dei "senza testa" che chiudono avanti sul 20-25. Ultimo set palpitante e tirato con la Nef avanti sul 15-16 ma che ha da recriminare per qualche chiamata arbitrale. Dall'altra parte Sciò è inarrestabile, sarà top scorer di serata con 21 punti, e consegna la vittoria ai suoi col 25-22 con cui si chiude la contesa.

ARRE' FORMAGGI TURI - LA NEF OSIMO 3-1 (25-21; 25-22; 20-25; 25-22)

 

ARRE' FORMAGGI TURI: Cassano 3, Spinelli 10, Colapietro, Dammacco, Lacatena, Sciò 21, Furio 2, Capurso 1, Pagliarulo, Mancino, Nitti 15, Mancini 8, Cisternino 1, Cupertino 1 All. Difino

LA NEF OSIMO: Pettinari 1, Carletti, Silvestroni 7, Bacca 5, Paolucci, Massaccesi 8, Bruschi 11, Gagliardi, Pace, Rossetti 6, Stella 16, Gatto 1, Baldoni All. Masciarelli

Arbitri: Varriale e Lanza


Last update: 2020-01-12 12:18