LA NEF OSIMO CEDE AL TIE-BREAK ALLA FLORIGEL ANDRIA

La Nef Osimo cede in casa del Florigel Andria al tie-break. I ragazzi di coach Roberto Masciarelli non riescono ad invertire il trend in terra pugliese, dove finora sono arrivate sempre sconfitte, e contro una coriacea Andria si devono arrendere per 3-2 al termine di un match tirato e combattuto. I giallorossi hanno pagato lo sforzo per recuperare il 2-0 iniziale e dopo un avvincente 5° set si sono arresi ai locali. Pronti via ed il primo set è una vera e propria battaglia che alla fine vede prevalere i padroni di casa per 28-26, dopo che i senza testa devono rincorrere per una serie di errori. Nel secondo set invece la Nef Osimo non è efficace ed i ragazzi di coach Castellaneta prendono il largo sul 25-15. Nella terza frazione il sestetto con Gagliardi in regia, Stella e Bacca impiegato a tempo pieno, permette ai gialorossi di tornare in partita chiudendo sul 17-25. La vittoria dà morale ai ragazzi di coach Masciarelli che tornano ad essere incisivi in attacco riuscendo a portare la sfida al tie-break sul 22-25. Ultimo parziale palpitante ed equilibrato ma alla fine a spuntarla è la Florigel Andria che chiude sul 16-14.


Last update: 2020-02-09 14:21